L’aurora

La notte la vince solo l’aurora.
La illumina senza eliminarla.
L’ alba non perfora la notte
Come fanno i nostri mille inutili lampi al neon.
L’ alba inonda la notte,
E piano,
La imbeve di sé.

Avete mai visto?
Quando stridono i primi uccellini
E si rincorrono i primi gridi dagli alberi
E passa il primissimo tram.

Dapprima la rende più bella.
L’ alba esalta la bellezza della notte,
La illumina dentro.
Poi, morbida come un abbraccio
La schiarisce.

La schiarisce
Come quando si tolgono le foglie
Da una soglia di casa,
Come quando si toglie la sabbia
Da sopra una conchiglia,
Come quando si spostano i capelli
Da sopra un bel viso.

E allora, la vita riappare.
E il naufragar m’è dolce
In Questo mare.

(Tratto da “La vita è una notte, viaggio intorno a Giacomo Leopardi” di Davide Giandrini e Davide Rondoni).

Il regalo per le donne

Il cuore di Enzo Jannacci

L’aurora