Narrazione

Rivolto a: tutti, dai 16 anni in poi
Durata: da 5 a 20 incontri
Numero minimo partecipanti: 1
Numero massimo partecipanti: 15
Luogo: un teatro, o una sala

Scarica il pieghevole

Il laboratorio è suddiviso in due parti indipendenti, è possibile dunque scegliere solo uno dei due laboratori. Nella prima ci occuperemo di come scrivere una storia che dev’essere raccontata, nella seconda lavoreremo per imparare a raccontare.

COME SCRIVERE UNA STORIA

Durante la prima parte del laboratorio potrai conoscere le tecniche utili per scrivere una storia. Meglio ancora, per scrivere la tua storia. Potrai imparare a costruirla con la cura del bravo artigiano, conoscendo bene gli strumenti del mestiere. Inizieremo dalla struttura della scaletta, ipotizzando tempi e misure precise.

Scriveremo il prologo, identificando il luogo della vicenda con il protagonista e i personaggi di contorno. E ancora, svilupperemo il racconto con i suoi nodi narrativi, le soluzioni più probabili, i contrasti, e la soluzione decisiva.

Al termine del laboratorio avremo imparato le tecniche base per poter cominciare a scrivere una storia poetica, che sia profonda e lieve per chi l’ascolterà.

COME RACCONTARE UNA STORIA

Nella seconda parte del laboratorio metteremo in scena una storia. Vuol dire che dovremmo decidere come raccontarla. È un lavoro splendido, dove occorre la pazienza del certosino e la cura dell’innamorato.

Potrai lavorare con la tua voce e con il corpo per scegliere il ritmo da dare alla storia, intuire dove occorre cambiarlo, dove rallentare, dove soffiare le parole e dove gridarle. Lavoreremo sull’importanza della pausa e del silenzio nel racconto, e su come scegliere le musiche per sottolineare alcuni passaggi. E ancora quanto siano preziose le luci, quando è bene raccontare in penombra oppure al buio.

Al termine del laboratorio conoscerai le tecniche per raccontare una storia come fosse un fiume che scorre.

Il corpo comico

Narrazione

Il mestiere dell’Artista